Comunicazione

Il 3 giugno riaprono al pubblico gli uffici della Fondazione

27 Maggio 2020

La Fondazione Carima informa che, pur continuando ad assicurare la normale operatività e il regolare svolgimento delle attività istituzionali privilegiando la modalità telefonica e telematica, a partire da mercoledì 3 giugno p.v. riaprirà i propri uffici al pubblico.

Di seguito rende note le modalità di accesso e di comportamento da tenere.

  • Obbligo di rimanere presso il proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37.5°) o di altri sintomi influenzali.
  • Prima dell’accesso agli uffici i visitatori saranno sottoposti al controllo della temperatura corporea, effettuato ai sensi della vigente disciplina sulla privacy; se la stessa risulterà superiore ai 37.5° ne sarà precluso l’ingresso.
  • Divieto preventivo di accesso agli uffici alle persone che abbiano avuto contatti con soggetti risultati positivi al Covid-19 negli ultimi 14 giorni o provengano da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS.
  • L’accesso da parte di persone risultate positive al Covid-19 sarà consentito esclusivamente previa presentazione di una comunicazione avente ad oggetto la certificazione medica da cui risulti la “avvenuta negativizzazione” del tampone secondo le modalità previste, rilasciata dal dipartimento di prevenzione territoriale di competenza.
  • L’ingresso sarà consentito solo per appuntamento ad un massimo di n° 2 persone alla volta. 
  • All’interno degli uffici vige l’obbligo di indossare la mascherina, di procedere alla disinfezione delle mani utilizzando i gel igienizzanti messi a disposizione e di mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro.
  • La consegna di documentazione andrà effettuata possibilmente via email, fax o posta. Qualora non sia possibile potrà essere recapitata a mano, avvisando preventivamente il personale della Fondazione e indossando i dispositivi di protezione individuale.
Social Share